Caratteristiche

- La pallavolo è uno sport che richiede muscoli forti ma non troppo sviluppati, perché una massa muscolare importante potrebbe rendere i movimenti impacciati e lenti.

Nella pallavolo bisogna essere molto veloci, gli arti devono assumere angoli specifici e per farlo serve una buona flessibilità e mobilità articolare che si sviluppa allenamento dopo allenamento.

- Il fisico diventa tonico e scattante, snello e sviluppa grandi doti di coordinazione e mobilità.

Quando bisogna saltare, tuffarsi o spostarsi rapidamente in campo , tutti i muscoli del corpo, dalle gambe alle braccia passando per quelli del busto devono lavorare in sincronia per creare una risposta efficace.

- La pallavolo è lo sport "più di squadra fra tutti gli sport di squadra" perché in nessuna altra disciplina ci sono così tanti giocatori in un campo così ristretto che devono coordinarsi e collaborare.

- La pallavolo aiuta a "fare squadra", sviluppando grande empatia all'interno del gruppo dei giocatori.

E' un gioco in cui è vietato fermare il pallone quindi insegna a pensare velocemente ad avere sempre ben chiara la situazione di gioco.

Ad ogni azione si devono prendere decisioni immediate calcolando rapidamente le probabilità di successo di ogni mossa, esattamente come capita in molte situazioni della vita.

- Il punteggio si azzera alla fine di ogni set e tutto riparte da capo, non c'è tempo di cullarsi sugli allori o per demoralizzarsi; ad ogni cambio campo si impara a reagire e a rimettersi in gioco senza dare per scontato ciò che si è ottenuto fino a quel momento e avendo davanti una nuova occasione di riscatto.